5 Minuti con… Chiara, creatrice del blog "Baci di Dama. Living gluten free."

Ci sono incontri che ti cambiano la giornata, conversazioni che ti arricchiscono e persone che ti trascinano con il loro entusiasmo. La mia chiaccherata con Chiara, fondatrice del blog Baci di Dama, Living Gluten Free ha incarnato tutti e tre questi elementi.

E’ mattina, a Bologna c’è il sole e l’accento partenopeo arricchito da una impercettibile inflessione francese di Chiara, collegata da Parigi, mi mette subito di buon umore.

 

Chiara, raccontami un po’ di te, da dove vieni e come mai ti trovi a Parigi?

Sono nata e cresciuta a Sorrento, in provincia di Napoli, circondata da quanto di più bello questa terra possa offrire. A 18 anni ho lasciato casa e famiglia e da allora ho vissuto in diverse città. Parigi mi è rimasta nel cuore... lo so che fa tanto cliché, ma per me è davvero cosi. Forte di questo sentimento, 3 anni ho fatto valigie e bagagli, sono partita da Roma, ho preso una stanza su airbnb e sono tornata qui a scrivere una nuovo capitolo della mia vita.

Perchè hai iniziato a occuparti del mondo gluten free?

Ho sempre amato la buona tavola - in fondo sono italiana :) - e circa 10 anni fa mi è stata diagnosticata la celiachia. All’inizio è stato un boccone amaro da digerire per me che adoro la pizza, per me la pizza resta il cibo più buono del mondo. Poi l’idea di andare a fare la spesa in farmacia ...insomma a chi piacerebbe??!! Fortunatamente, con il passare del tempo, ho cominciato a scoprire che il cibo senza glutine puo' essere incredibilmente buono. Certo, sono sfide perchè ci sono prodotti che richiedono tanto lavoro e tanta passione per arrivare a farli davvero buoni, ma quando ci riesci, è una grande soddisfazione!

E come è nato bacididamaglutenfree.com?

Il progetto "Baci Di Dama. Living Gluten Free." nasce da un forte desiderio di condividere esperienze, posti, prodotti e progetti che amo. La condivisione è importante secondo me. Spesso non è facile reperire posti gluten free e creare una rete di persone che si dedicano a questo è bello e importante. Con Baci di Dama Living gluten free, voglio mostrare e di-mostrare che mangiare senza glutine puo' essere buono...per tutti! Il cibo è condivisione, è stare insieme, insomma deve essere una gioia che nessuna malattia ci deve o ci puo' portare via.

Da dove nasce l'ispirazione per ogni tuo articolo?

Da uno forte spirito di ricerca, dalla voglia di trovare posti e prodotti senza glutine che possono essere adati a celiaci e tutti coloro che scelgono di mangiare gluten free oggi. Un aspetto importante di un posto, di un prodotto o di un progetto che mi attira è la voglia di raccontare anche le persone che ci sono dietro. Mi innamoro dei loro sogni, della loro visione del mondo e dell’energia che ci mettono per realizzarla. Proprio come faccio io ogni giorno.

Hai mai notato che spesso i prodotti senza glutine sono così buoni che piacciono a prescindere anche a chi non ha intolleranze alimentari?

Sì, io credo che a volte ci sia una sorta di pregiudizio da parte di chi non è intollerante al glutine a causa principalmente di una caratteristica propria al linguaggio che utilizziamo. Sia nella lingua italiana che francese, se analizziamo le parole “senza glutine - sans gluten”, il “senza - sans” non favorisce un approccio confidente e positivo. Inoltre, in Italia in particolare, “il senza glutine” è troppo spesso associato alla malattia celiaca a causa di un forte bagaglio culturale che ci è dato dalla società in cui viviamo. Poi invece, succede sempre più spesso che una persona assaggia un prodotto senza glutine e se ne innamora - a volte senza nemmero notare che non c'è glutine!

 Arriva san valentino e tu vivi nella città dell’amore per eccellenza: Parigi. se potessi scegliere un solo piatto da cucinare ad una persona speciale, quale sceglieresti?

Assolutamente risotto con i broccoli, vongole e limone, una delizia! La consiglio anche a te, puoi trovare la ricetta anche sul mio blog (qui il link)

Quali sono i tuoi social network preferiti per parlare di cibo?

Instagram e Facebook, mi piacerebbe dedicarmi di più a Twitter, oggi purtroppo non riesco per mancanza di tempo

Qual è una tua frase rappresentativa?

Ne ho due nelle quali mi sforzo di credere fortemente ogni girono perchè la fede in noi stessi e in quello che si ama è una lotta, la più bella che ci sia per me.

La prima “E’ possibile realizzare i propri sogni“, invito tutte le lettrici e tutti i lettori a credere fortemente in loro stessi perché, qualunque sia la nostra ambizione, ce la possiamo fare.

 La seconda è “insieme si cambiano le cose”, quando si uniscono le forze, quando si mette in comune la passione per qualcosa, allora è possibile cambiare abitudine, convenzioni e luoghi comuni… insomma: è possibile cambiare il mondo!

 

Si chiude qui la mia chiaccherata con Chiara, una delle blogger da seguire assolutamente in questo 2016 per deliziare le proprie giornate con contenuti utile e di una bellezza che lascia senza fiato. Provare per credere: bacididamaglutenfree.com

 

E intanto vi lascio con una gallery* di foto, piccola anticipazione di quello che troverete sul suo sito.

 

*tutte le immagini in questo articolo sono a copyright Baci di Dama. Living gluten free.


Commenti su questo post (21 commenti)

  • Aspoodsgal scrive...

    First things first, you need to set a set target date when ever you’ll completely quit, including two or three weeks from now. Core maca in the supplier energetix is an herb that tests very well for many males.

    Agosto 25, 2017

  • Lascia un commento