Capolavori in cucina: la FOOD ART di Matteo Stucchi

Noi di FreeGlù amiamo il talento, i giovani e la cucina: è per noi quindi una grande gioia farvi conoscere Matteo Stucchi e la sua pagina Instagram I dolci di Gulliver da cui tutte le foto che vedrete in questo articolo sono prese.

matteo scucchi 1

 L'arte di Matteo fa innamorare fin dal primo post che si vede: freschezza, fantasia, spontaneità e maestria sono solo alcuni degli aggettivi con il quale possiamo descriverlo.

E, per farvelo conoscere, abbiamo pensato che non ci fosse niente di meglio della sua stessa voce e di alcune delle sue creazioni (perchè si sà, un immagine vale più di mille parole!)

Ecco quindi a voi il nostro amico Matteo!

Ciao Matteo! Parlaci un po’ di te: quanti anni hai, di dove sei e cosa fai nella vita?

Mi chiamo Matteo Stucchi ho 23 anni e vivo a Sulbiate un piccolo paesino in provincia di Monza, nella vita faccio il pasticcere per una grossa azienda di catering in provincia di Lecco.

matteo stucchi 2

La tua pagina, I Dolci Di Gulliver, è geniale e curata: come è nata l’idea che c’è alla base?

L’idea è nata dall’esigenza di riuscire a presentare i dolci, i miei dolci, in una maniera diversa da tutti gli altri e perché no pure divertendo in modo tale da riuscire a distinguermi, altrimenti sarei stato solo un’altra goccia in mezzo al mare di Instagram. Il mio obiettivo era ed è stupire e far sorridere anche attraverso un semplice biscotto.

matteo scucchi 3

Da dove nasce l'ispirazione per ogni tuo post?

Ogni post nasce nella mia testa e dalla mia fantasia, lo so è una risposta scontata ma è così. Quando vedo un dessert penso subito a come riuscire a farlo interagire con i miei personaggi e non è così immediato credetemi, ci studio sopra per un bel po’ di tempo prima di riuscire a regalarvi ogni mio scatto.

I piatti delle foto sono tutti realizzati da te? E i personaggi  dove li trovi?

Ogni singolo dessert che vedete sulla mia pagina viene realizzato e curato da me e lo stesso vale per ogni singola fotografia. Questi piccoli personaggi o come amo chiamarli io “ i miei colleghi di lavoro” li compro in un negozio specializzato che tratta questo tipo di merce

matteo scucchi 4

Se potessi scegliere un solo piatto da cucinare ad una persona speciale e una città dove mangiarlo insieme, quale sceglieresti?

Oltre che cavarmela bene con i dolci sono forte anche in cucina ma se dovessi scegliere un solo piatto da cucinare ad una persona speciale sceglierei senza ombra di dubbio il tortino al cioccolato fondente con cuore morbido accompagnato da panna montata e frutti di bosco. E perché non mangiarlo a Bergamo Alta guardando il panorama? Ma ciò che più conta per me è la persona con cui condividere tutto ciò.

matteo scucchi 5

Un tuo sogno nel cassetto?

il mio sogno nel cassetto è di aprire un’attività tutta mia dove poter trasmettere a più gente possibile la mia passione per i dolci magari osservando qualche mia creazione appesa alla parete mentre si mangia un pasticcino. Insomma deve essere un luogo dove il cliente provi emozioni appena varcata la soglia.

matteo scucchi 6

Qual è una frase o un motto che ti rappresenta?

Una frase che ripeto spesso a chi apprezza ciò che faccio è: “ il sorriso è la chiave di lettura del mio Lavoro ” e ritengo che mi rappresenti appieno in quanto bisogna sì assaporare con gli occhi e il gusto ma tutto viene meno se non lo si fa con il cuore.

 matteo scucchi 7

 matteo scucchi 8

Ecco a voi Matteo! Un talento, un'artista, una bellissima persona che vi suggeriamo di seguire per il bene del vostro umore! 

[Qui] la sua pagina e i suoi lavori.

matteo scucchi foto profilo

 



Commenti su questo post (1 commento)

  • Randhil scrive...

    I told my grtoemnahdr how you helped. She said, “bake them a cake!”

    Gennaio 28, 2017

Lascia un commento